Loading
Gen 3, 2021

Serie A, Opta twitta la 15^ giornata

Quindicesimo turno di Serie A nel segno delle milanesi: l’Inter ne fa 6 al Crotone, il Milan regge la pressione e resta in testa grazie alla vittoria in esterna a Benevento.

Inter-Crotone 6 – 2

  • 3 dei 5 assist totali di Lukaku in Serie A hanno propiziato un gol di Lautaro, inclusi gli ultimi due in ordine di tempo.
  • Vidal è l’unico calciatore nerazzurro ad aver commesso almeno due falli da rigore in questa stagione considerando tutte le competizioni.
  • Lukaku ha partecipato a 59 gol (50 reti e 9 assist) nelle sue prime 70 presenze con i milanesi, considerando tutte le competizioni.
  • Martinez ha segnato la sua prima tripletta nel massimo campionato. Tris perfetto con destro, sinistro e colpo di testa: l’ultimo a riuscirci fu Icardi nel marzo 2017.
  • La squadra di Conte è la prima a realizzare 6 o più reti nella prima gara di un anno solare in campionato dalla Fiorentina contro l’Udinese nel 1959.

Parma-Torino 0 – 3

  • Solo Truffert e Ait-Nouri sono più giovani di Singo tra i difensori con almeno un gol segnato e un assist fornito nei top-5 campionati europei.

Genoa-Lazio 1 – 1

  • Immobile è andato a segno in tutte le ultime 7 gare di esordio in un anno solare.

Atalanta-Sassuolo 5 – 1

  • Nessun giocatore ha fatto registrare più reti di Zapata contro il Sassuolo (9, al pari di Higuain e Belotti).
  • Nelle ultime due stagioni, nessun difensore ha realizzato più reti di Gosens nei top-5 campionati europei (13, al pari di Sergio Ramos).

Cagliari-Napoli 1 – 4

  • Insigne ha eguagliato Careca come numero di gol segnati con il Napoli in tutti i tornei: 96 entrambi, all’8° posto della classifica all time degli azzurri.

Fiorentina-Bologna 0 – 0

  • La Fiorentina non ha effettuato alcun tiro nello specchio in una partita di A per la prima volta dal maggio 2018.

Roma-Sampdoria 1 – 0

  • I giallorossi sono il team che ha ottenuto più punti in casa: 20, frutto di 6 vittorie e 2 pareggi.
  • La Roma è, insieme al Lione, una delle due squadre con già 3 calciatori che hanno segnato almeno 7 gol nei top-5 campionati europei: Dzeko, Mkhitaryan e Veretout (tutti a quota 7).

Benevento-Milan 0 – 2

  • Presenza n. 150 per Calhanoglu con la maglia del Milan in tutte le competizioni. Nel 2020 il fantasista turco è stato il rossonero che ha preso parte a più gol ufficiali: 31 (15 reti e 16 assit).
  • Nessuna compagine dei top-5 campionati europei 2020/2021 conta più giocatori del Milan con almeno 4 reti all’attivo (Ibrahimovic, Hernandez, Leao, Kessie).
  • Leao è il 2° straniero più giovane di sempre a raggiungere quota 10 gol con i diavoli (21 anni, 207 giorni), dopo Pato (19 anni, 19 giorni).
  • La capolista ha guadagnato 37 punti nelle prime 15 gare stagionali per la prima volta nell’era dei tre punti a vittoria.

Juventus-Udinese 4 – 1

  • Ronaldo ha tagliato il traguardo dei 20 gol per la 15^ stagione consecutiva tra club e Nazionale.
  • Nessun calciatore ha realizzato più marcature multiple di CR7 nei top-5 campionati europei in corso: 6 in 11 presenze, al pari di Lewandoski in 13 partite.