Loading
Mar 12, 2021

Igino Camerota, con Beclay, al “Digital & Entrepreneurship in Sports” di LVenture

«Lo sport trasmette valori unici. Comunica emozione e attiva skills che offrono – soprattutto a chi ha vissuto l’agonismo a livelli importanti – la possibilità di intraprendere, al termine della carriera, nuovi percorsi professionali di successo. Chi viene dal mondo sport ha una marcia in più: un’attitudine che può davvero fare la differenza».

Così Igino Camerota che, su questi e altri temi, ha portato il suo contributo nella giornata inaugurale di “Digital & Entrepreneurship in Sports”, programma organizzato da LVenture Group e SKS365.

Una giornata di formazione e qualità. E – nonostante la distanza fisica (l’attività si è svolta sulla piattaforma Zoom) – di empatia e condivisione di esperienze e contenuti.

Baseball, calcio, basket, pallavolo, atletica e non solo: in tutto, ben trenta gli sportivi selezionati in un’iniziativa che ben intercetta una criticità diffusa nel mondo sport e che riguarda, in particolare, gli atleti che, una volta appese le scarpe al chiodo, decidono di intraprendere nuove avventure professionali.

Molto alto il livello delle carriere sportive vissute dai partecipanti al Programma così come il loro livello di consapevolezza dell’importanza che le attività digitali ricoprono in strategie aziendali di successo e al passo con i tempi: campioni nello sport e, alcuni, già affermati professionisti del (digital) marketing e, più in generale, della comunicazione

Il percorso formativo, iniziato proprio con la partecipazione del nostro Co-founder, prevede cinque appuntamenti durante i quali si parlerà di personal branding, web marketing, avviamento all’imprenditorialità, orientamento alla digital industry management: un percorso di elevato spessore didattico in cui ampio spazio sarà dedicato alle attività laboratoriali coordinate dai mentor della divisione Open innovation di LVenture Group, operatore VC quotato in Borsa e tra i principali acceleratori di startup a livello europeo.

«È stata una splendida esperienza – ancora Igino Camerota – vissuta in un contesto didattico e sportivo di altissimo profilo. Ringrazio Matteo Aliotta, Growth Marketing Manager LVenture, per aver voluto il mio contributo in un progetto attuale e di altissima qualità, in cui ho potuto raccontare anche il percorso di entusiasmo e valori che Beclay vive. Grazie anche al suo team: il lavoro di squadra, quando c’è condivisione degli obiettivi, è garanzia di qualità. Ottima organizzazione e formazione di vera sostanza: i partecipanti acquisiranno strumenti, conoscenze e stimoli decisivi per continuare ad essere i protagonisti dei loro nuovi successi»

Leggi anche: repubblica.it