Loading
Gen 7, 2022

Diarium di Cavaliere resta a New York!

Diarium

Diarium prende casa tra la Fifth e la Sixth Avenueall’interno della Saphira e Ventura, dove era già esposta dal 4 dicembre.

L’opera firmata Cavaliere – enorme il successo riscontrato – ha convinto la storica galleria d’arte americana: resterà, perciò, a Manhattan in esposizione permanente.

Lgradita notizia è stata anticipata da alcuni media nazionali (splendida l’intervista di Cavaliere a RTL) e rilanciata da importanti testate locali. Molto bella, ad esempio, l’intera pagina che la Gazzetta di Parma ha dedicato a Diarium e alla storia dell’Atelier in cui l’opera è stata ideata, lavorata, realizzata.

Dai suoi canali social, Cavaliere non ha trattenuto la sua soddisfazione: «non sapevo ancora come dirvelo…forse non volevo proprio farlo…sono giorni che ci penso…cercando su ogni volto a me vicino il conforto per questo passo…è come lasciare andare il primogenito! Diarium non tornerà più a casa!»

L’opera, nata da una meticolosa ricerca del rapporto aureo, continuerà ad appassionate tanti newyorkesi, che potranno «scrivere con la luce la loro storia» negli anni a venire.

Una soddisfazione immensa, che Beclay condivide e per la quale gioisce

• Link utili

https://www.ildiarium.com/

https://www.cavaliereatelier.com/

https://www.saphiraventura.com/

https://www.accademia-dellearti.it/cavaliere-rampanti/?logout=1